•   
    •   


edizioni elettroniche: il giusto equilibrio tra il self publishing e le scelte dell'editore!


COLLANE   

    •  
    •  
    • COLLANE
    •  


    NEWS
    • Come costruire un buon orario scolastico e insegnare felici
      Isabella Longobardi
      Il libro si rivolge sia a chi per la prima volta si vuole occupare di orario scolastico, sia a chi desidera abbandonare il lavoro manuale e utilizzare al meglio un software dedicato. Il software usato come riferimento è una delle migliori soluzioni del mercato: ZonabitOrario. Il lettore diverrà un esperto in orario scolastico, e acquisirà la capacità di utilizzare in modo pieno e razionale le risorse disponibili, garantendo la qualità della didattica e l’equità di trattamento dei docenti.

      Numero pagine 130
      Formato: pdf + epub + mobi
      ISBN 9788897527381 Anno 2017
      National Bibliography Number in fase di assegnazione
    • Prezzo ebook € 3


    • Isabella Longobardi
      Isabella Longobardi è nata nel 1960 a Palermo, e vive a Roma, dove è docente e consulente di informatica. Esperta in problemi di organizzazione e di ottimizzazione gestionale, ha collaborato alla progettazione di algoritmi per la pianificazione automatica di orari scolastici e turni di lavoro. E' inoltre web master e direttore tecnico dell'editore il glifo, per il quale ha progettato numerosi strumenti software per la generazione ottimale dei libri elettronici.
      Isabella Longobardi was born in Palermo in 1960, and lives in Rome, where she is a computer science teacher and consultant. Expert in solving organization and management optimization problems, she cooperated in the design of algorithms for the automatic scheduling of school timetables and shifts rosters. She is also web master and technical manager of the publisher il glifo, for which she developed many software tools for optimal generation of electronic books.
      Italia
      Anno di nascita1960
      Vedi tutte le pubblicazioni di questo autore
    • QUARTA DI COPERTINA
      La pianificazione dell’orario scolastico è un lavoro oneroso e difficile. E' un’attività che costa tempo, e che è esposta al rischio di non essere adeguata all’organizzazione della scuola e di assegnare in modo insoddisfacente le ore di insegnamento ai docenti.
      Per lavorare efficacemente, chiunque abbia l’incarico della predisposizione dell’orario deve imparare a svolgere due attività interconnesse, ma distinte: prima, deve imparare a rappresentare con ordine i dati del problema specifico della propria scuola, poi, deve imparare a usare un software dedicato al problema dell’orario.
      Questo libro, scritto da una docente che si è sempre occupata di orario scolastico, si rivolge sia a chi per la prima volta si vuole occupare di orario scolastico, sia a chi desidera abbandonare il lavoro manuale per utilizzare con la massima efficacia un software che produca automaticamente la pianificazione.
      Dapprima verrà insegnato come affrontare con metodo il problema analizzando tutti i dati coinvolti, poi come utilizzare un software dedicato per raggiungere lo scopo senza dispendio di tempo nelle operazioni ripetitive di ricerca della miglior soluzione organizzativa, operazioni che possono essere svolte da un computer.
      Il software usato come riferimento è una delle più efficienti ed economiche soluzioni disponibili sul mercato: ZonabitOrario, prodotto da Zonabit Sistemi Srl.
      Il lettore attento di questo libro diverrà un esperto in orario scolastico, e acquisirà la capacità di utilizzare in modo pieno e razionale le risorse disponibili, siano esse i docenti o le strutture della scuola, garantendo la qualità della didattica e l’equità di trattamento dei docenti.
    • INDICE DEL LIBRO
      Introduzione
      Perché questo libro
      ZonabitOrario: un software per principianti e specialisti
      1.       Descrizione del problema
      Fattori che influenzano l’organizzazione dell’orario: i vincoli
      Software e Vincoli
      Il problema combinatorio: come funziona il software
      2.       Prima di mettersi al lavoro: le domande
      Quanti indirizzi di studio ha la mia scuola, quante classi e sezioni?
      Quante sedi o plessi ha la scuola, quali classi in quali plessi?
      Quali sono le condizioni imposte ai docenti per il cambio di plesso?
      Qual è la scansione oraria delle singole classi?
      Quali sono le strutture di cui dispongo (laboratori, palestre, aule) e qual è la loro disponibilità? Con quali criteri vengono assegnate alle classi?
      Ho l’assegnazione di tutti i docenti alle classi con le relative materie?
      Quali vincoli contrattuali hanno i docenti, chi è in part time?
      Quali docenti sono disponibili al momento della formulazione dell’orario?
      Per ciascun docente e materia quali vincoli didattici devo considerare?
      Per ciascun docente quali vincoli personali devo considerare?
      Quali sono gli accordi interni sulla distribuzione delle ore ai singoli docenti nell’arco della settimana?
      Devo considerare vincoli particolari per l’insegnamento della Religione Cattolica e le ore alternative alla Religione?
      3.       Prima di mettersi al lavoro: le regole
      Regola numero 1: non si può andare contro le leggi della fisica, i professori non godono dell’ubiquità.
      Regola numero 2: un’ora è una unità oraria
      Regola numero 3: ricorda le tue priorità.
      Regola numero 4: nessuno è più importante degli altri.
      Regola numero 5: non esiste l’orario perfetto
      Regola numero 6: convivi con le richieste assurde
      4.       Risolvere il problema con ZonabitOrario
      Assistenza ZonabitOrario
      Primi passi con ZonabitOrario
      Regola numero 1: un passo alla volta, non tutto insieme
      Regola numero 2: prima di inserire un vincolo personale per un docente consideratene le conseguenze
      Regola numero 3: prendete confidenza con il pannello di elaborazione dell’orario
      Regola numero 4: assistenza, assistenza, assistenza
      5.       Scuola Primaria a 27 ore settimanali
      6.       Ore di attività alternative all’insegnamento della Religione
      Caso numero 1. Due docenti di Religione: docente B 4 ore, docente A 12 ore. Un docente di alternativa docente C con 16 ore disponibili.
      Caso numero 2. Due docenti di Religione: docente B 18 ore, docente A 14 ore. Un docente di alternativa docente C con 14 ore disponibili in cui dovrà occuparsi di una classe del docente A e di una del
      7.       Classi con calendario settimanale diverso
      8.       Gestire la mensa
      Caso numero 1: ogni classe va in mensa con il proprio docente
      Caso numero2: un docente fa sorveglianza mensa per più classi contemporaneamente
      9.       Classi articolate, sottogruppi, abbinamenti
      Classi articolate
      Sottogruppi
      Abbinamenti didattici
      10.     Raggruppamenti di ore e compiti in classe
      Caso numero 1: docente con 6 ore settimanali in una classe, richiede una sola doppia ora per il compito, le altre singole
      Caso numero2: docente con 6 ore settimanali in una classe richiede solo di avere una doppia ora per il compito, le altre possono essere distribuite a piacere
      Caso numero 3: docente con 11 ore settimanali in una classe richiede un giorno con tre ore di lezione, ma non tutte consecutive. Negli altri giorni 2 ore.
      11.     Preferenze personali: tempi di disponibilità del docente ed altre esigenze di ogni tipo
      Vincoli personali
      Vincoli speciali
      12.     Inserire i docenti di sostegno in orario
      13.     Elaborazione dell’orario con ZonabitOrario
      Interpretazione dell'elaborazione in corso
      Se l’elaborazione si blocca sul vincolo: CALENDARIO CLASSE
      Se l’elaborazione si blocca sul vincolo: PRESENZA a scuola - Ore oltre il limite giornaliero
      Se l’elaborazione si blocca sul vincolo: GIORNATE impegnate nella settimana: numero errato
      Se l’elaborazione si blocca sui vincoli: MASSIMO PRIME ORE, MINIMO PRIME ORE, MASSIMO 1 FASCIA ORE, MINIMO 1 FASCIA ORE, MASSIMO 2 FASCIA ORE, MINIMO 2 FASCIA ORE superato
      Se l’elaborazione si blocca sul vincolo: ORE IN UNA CLASSE eccessive in un giorno, ORE IN UNA CLASSE distribuite male nella settimana, ORE CONSECUTIVE non soddisfatte o eccessive, ORE CONSECUTIVE LA
      Se l’elaborazione si blocca sul vincolo: Lezioni nelle ultime ore superano la percentuale consentita
      Se l’elaborazione si blocca sul vincolo: TRASFERIMENTO SEDE mancano ore buche o trasferimento vietato, TRASFERIMENTO SEDE - MASSIMO NEL GIORNO, TRASFERIMENTO SEDE - MASSIMO NELLA SETTIMANA
      Se l’elaborazione si blocca sul vincolo: GIORNI PAUSA MATERIA non soddisfatti
      Se l’elaborazione si blocca sul vincolo: LOCALI IN COMUNE
      Se l’elaborazione si blocca sul vincolo: GIORNI CON DUE ORE BUCHE
      Se l’elaborazione si blocca sul vincolo: ORE BUCHE PER UN CERTO NUMERO DI DOCENTI
      14.     Elaborazione dell’orario con ZonabitOrario: capire ed utilizzare le Deroghe
      Caratteristiche della finestra delle deroghe e dei problemi critici
      Esempio numero 1 di utilizzo delle deroghe
      Esempio numero 2 di utilizzo delle deroghe
      Esempio numero 3 di utilizzo delle deroghe
      15.     Predisporre un orario provvisorio
      L’elaborazione non supera il CALENDARIO CLASSE
      L’elaborazione non supera il TRASFERIMENTO PLESSO
      16.     ZonabitOrario e il registro Elettronico AXIOS
      Creare il file da importare su SISSI Axios (istruzioni per la segreteria)
      Importare le cattedre
      Allineare ZonabitOrario con SISSI Axios dopo l’arrivo di nuovi docenti o dopo modifiche alle cattedre – correzioni a mano
      Allineare ZonabitOrario con SISSI Axios dopo l’arrivo di nuovi docenti o dopo modifiche alle cattedre – correzione dalla segreteria
      Esportare l’orario da ZonabitOrario al registro elettronico AXIOS
      17.     ZonabitOrario e il registro Elettronico MASTERCOM
      18.     ZonabitOrario utilizza le opportunità del cloud
      Salvataggio dei dati su Cloud
      Accesso remoto ad elaborazione su Cloud Server
      Salvataggio e Recupero dei dati su Cloud – come fare
      Cambiare postazione di lavoro utilizzando il cloud
      19.     ZonabitOrario - i successi con scuole particolari
      Istituto Alberghiero con rotazione aule e plessi
      Liceo con rotazione aule e giornate di lunghezze diversa
      Scuola paritaria con molti indirizzi di studio
      Scuole primarie a 27 ore
      Rotazione delle aule e D.A.D.A. (Didattiche per Ambienti Di Apprendimento).
      20.     ZonabitOrario – sostituzione automatica dei docenti assenti
      APPENDICE 1.       Scuole con calendario su 5 giorni: ore di presenza e di insegnamento dei docenti
      APPENDICE 2.       Insegnanti di laboratorio – casi particolari
      APPENDICE 3.       Il caso dei collaboratori del Dirigente Scolastico
      APPENDICE 4.       Classi fittizie o di servizio e insegnanti fittizi
      APPENDICE 5.       Docenti in allattamento oppure assegnazioni provvisorie di ore ai docenti.
      APPENDICE 6.       Modulo desiderata per i docenti
      Quarta di copertina
      Isabella Longobardi


  •  
  •  
  • Copyright © 2015 il glifo ® è un marchio di Zonabit Sistemi Srl - Roma - P.IVA 09298161002
  •