•   
    •   


pubblica tutti i libri che gli piacciono (senza pensare alle quantità vendute)! L'epublishing lo permette!


COLLANE   

    •  
    •  
    • COLLANE
    •  


    NEWS
    • L'incerto Sé. Strategie identitarie nella modernità
      Sergio Dagradi
      L'incerto sé a cui si allude è l'incertezza che soggiace come problema ineludibile, nella modernità e non solo, al tentativo di emergenza della soggettività, ai processi ed alle strategie fondatrici di una qualche identità. I testi presentati sono dei carotaggi attorno ad alcune delle strategie che, nella modernità, si è cercato di mettere in gioco nel difficile tentativo di istituzione dell'individuo, della sua identità e della sua soggettività: da Loyola a Sade, da Manzoni a Hesse.

      Numero pagine 94
      Formato: pdf + epub + mobi
      ISBN 9788897527268 Anno 2014
      National Bibliography Number in fase di assegnazione
    • Prezzo ebook € 5


    • Sergio Dagradi
      Sergio A. Dagradi è autore di interventi su riviste non solo italiane, nonché de Il Vuoto e la Carne: il pensiero filosofico e la problematizzazione della sessualità (Bonomi, Pavia 2002) e L'Incerto Sé. Strategie identitarie della modernità (Il glifo, Roma 2014).
      Italia
      Anno di nascita1966
      Vedi tutte le pubblicazioni di questo autore
    • QUARTA DI COPERTINA
      L'incerto sé a cui allude il titolo è l'incertezza che soggiace come problema ineludibile, nella modernità e non solo, al tentativo di emergenza della soggettività, ai processi ed alle strategie fondatrici di una qualche identità. I testi che compongono il volume sono dei carotaggi attorno ad alcune delle strategie che, nella modernità, appunto, si è cercato di mettere in gioco nel difficile tentativo di istituzione dell'individuo, della sua identità e della sua soggettività. Strategie differenti, contrapposte spesso, a testimonianza – nuovamente – del contesto di irresolutezza entro cui il processo di soggettivazione è collocato. I saggi coprono, infatti, periodi diversi, snodi differenti delle tappe che hanno temporalmente costituito la modernità stessa: dal clima contro riformistico degli Esercizi spirituali di Loyola, all'Illuminismo radicale del pensiero di Sade; dagli esiti di un certo Romanticismo e di quell'ideale della Bildung di cui era portatore, come nei Promessi sposi manzoniani, all'avvento delle spinte dissolutrici della stessa modernità, nella riflessione di inizio Novecento caratterizzante il Siddhartha di Hermann Hesse. Prove, tentativi, piuttosto che risposte assolute, comunque, anche quando ne hanno storicamente assunto le vesti, o – più semplicemente, ai nostri occhi post-moderni – hanno avuto la pretesa di assumerle.
    • INDICE DEL LIBRO
      Per una breve introduzione ai testi
      Santità del corpo e tecniche del sé
      §1      Esterno - Interno.
      §2      Sensi del corpo e potenze dell’anima.
      §3      Phantasie e Drammatizzazione.
      §4      La cristologia degli Esercizi.
      §5      Oltre la polarizzazione anima - corpo.
      §6      Alcune conclusioni.
      Il Vuoto e la Carne. Per Sade.
      1.       Il dibattito attorno all'opera di Sade
      2.       Spazio ed Utopia
      3.       Materialismo radicale ed Assoluto
      4.       Volontà di potenza e nichilismo.
      5.       L'ineffettualità del discorso sadiano
      6.       La religione senza dio
      Il Bildungsroman di Renzo: una nota sui Promessi Sposi.
      La dimensione dell’erwachen nel Siddhartha di Hermann Hesse
      1.       Lo smarrimento del senso: la nausea come esistenziale.
      2.       La deriva.
      3.       Elaborare il lutto.
      4.       Dell'esser-presenti-nel-proprio-decider-Sè.
      5.       Sé e solitudine.
      6.       L'ironia del gioco.
      7.       Una possibile conclusione.
      Quarta di copertina
      Sergio A. Dagradi
       


  •  
  •  
  • Copyright © 2015 il glifo ® è un marchio di Zonabit Sistemi Srl - Roma - P.IVA 09298161002
  •